Riparte la magia dell’Indiegeno Fest, il festival itinerante organizzato da Leave Music, giunto alla sua sesta edizione che si terrà dal 2 all’8 agosto nel Golfo di Patti (ME). Un legame tra la terra siciliana e la musica, rafforzato anno dopo anno grazie alla manifestazione, che negli anni ha portato grandi nomi e nuove leve del panorama musicale contemporaneo: Daniele Silvestri, Carmen Consoli, Niccolò Fabi, Brunori Sas, Cosmo, Gemitaiz, Afterhours.

single-image
single-image
single-image
single-image
single-image

Cosa si può fare a Indiegeno Fest?

A Indiegeno fest è possibile: trascorrere una giornata sulla spiaggia di Patti Marina e ballare fino a notte fonda nel villaggio Indiegeno on the Beach; scoprire il borgo del centro storico di Patti dopo una visita guidata; provare il brivido di un volo in parapendio, fare un’escursione via mare o a piedi con guide esperte; immergersi nell’incanto della Riserva naturale di Marinello dove assistere a un secret concert; lasciarsi catturare dalla musica e dal cielo che avvolge il Teatro Greco di Tindari.

Un’esperienza che negli anni ha lasciato senza fiato non solo gli spettatori, ma anche gli artisti che spesso sono rimasti più di un giorno per vivere anche loro il festival nella sua totalità.

DICONO DI INDIEGENO FEST

Uno spettacolo nello spettacolo – Pickline

Decolla “Indiegeno Fest”: piace scoprire itinerari inediti tra cibo, natura, relax e musica di qualità – La Sicilia

Line up accattivanti, paesaggi mozzafiato e condivisione, questi gli ingredienti del festival – Onstage

Indiegeno rappresenta un appuntamento unico, in quanto il territorio diventa crocevia di sperimentazioni in cui diversi generi si mescolano per dar vita a qualcosa di nuovo, cercando di creare un filo conduttore tra passato e presente, un tunnel spazio temporale capace di regalare con i suoni moderni le antiche sensazioni di un luogo che racchiude in sé la storia – La Gazzetta del Sud

Indiegeno Fest: Il golfo mistico! – GIOIA

Un successo certamente riconducibile all’offerta musicale, ma anche al territorio e alle sue bellezze artistiche e paesaggistiche – La Repubblica

Un cast che vede i grandi nomi della musica e i migliori artisti emergenti esibirsi in contesti unici – Rockit

Indiegeno: l’evento diffuso tra musica, natura e archeologia è in Sicilia – Il Corriere della Sera

Indiegeno, un’operazione meritevole di rispetto che porta nomi della musica mainstream italiana in una zona forse un po’ periferica e li fa esibire in scenari fantastici come un antico teatro greco o una spiaggia bellissima. – Noisey

Indiegeno Fest, una music experience tutta da scoprire – Nssmag