Indiegeno Fest è una manifestazione che promuove la musica e la cultura. è contro qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica, religiosa, di genere o altrI ATTEGGIAMENTI di intolleranza.

REGOLAMENTO E NORME DI SICUREZZA  INDIEGENO FEST 2020

(ingresso e permanenza al Teatro Greco di Tindari)

Le seguenti norme sono state redatte secondo l’ordinanza della Regione Siciliana

Ordinanza contingibile e urgente n°27 del 14.07.2020 

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica

Dpcm 14 luglio 2020 che proroga al 31 luglio 2020 le misure del Dpcm 11 giugno 2020.

LINEE GUIDA NAZIONALI 20/96/CR1/COV19

In seguito alle normative governative e regionali l’organizzazione di Indiegeno Fest si impegna affinché tutti gli spettacoli dell’edizione 2020 del festival si svolgano in sicurezza per il pubblico, il personale e gli artisti.

  • L’accesso al Teatro di Tindari per Indiegeno Fest è consentito esclusivamente alle persone provviste di mascherina in buono stato di conservazione, che dovrà essere indossata correttamente dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso. (Anche per i bambini valgono le norme del presente regolamento). 
  • I minori al di sotto dei 13 anni possono accedere esclusivamente con l’accompagnamento di un genitore o di un adulto che ne fa le veci, presentando opportuna autocertificazione che attesti il rapporto di congiunti. (CLICCA E SCARICA QUI L’AUTOCERTIFICAZIONE)  L’organizzazione non si assume alcun obbligo di sorveglianza nei confronti dei minori. 
  • A inizio e fine dell’evento bisognerà attenersi rigidamente alle indicazioni del personale di servizio per il rispetto delle procedure di afflusso e deflusso, rispettando le distanze di sicurezza. Pertanto consigliamo al pubblico di arrivare in anticipo. Si prega di leggere bene gli orari di apertura porte sul biglietto. A Tindari c’è il parcheggio e poi si prosegue con la navetta in modo contingentato. 
  • All’ingresso del teatro, è obbligatorio sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea tramite termo scanner. Pertanto non sarà consentito per nessun motivo l’accesso a persone a cui è stata riscontrata una temperatura maggiore di 37,5°C. Le persone che risulteranno avere una temperatura superiore saranno invitate a lasciare l’evento. 
  • Durante la permanenza all’interno del Teatro non è consentito consumare cibi e bevande. E’ possibile bere acqua con bottiglietta di plastica senza tappo. (non è possibile portare borracce, bottiglie di vetro e bottiglie rigide). Si potranno consumare cibi e bevande fuori dall’area eventi presso i luoghi di ristoro/esercizi commerciali esterni. 
  • Tutti i posti saranno posizionati in modo tale da rispettare ampiamente le distanze di sicurezza, con un distanziamento minimo tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente, di 1 metro. L’acquisto dei biglietti sarà possibile solo in prevendita comunicando il proprio nominativo all’atto dell’acquisto; per ciascun biglietto sarà assegnato un posto assolutamente non cedibile. 
  • Non sarà possibile la scelta del posto ma l’assegnazione avverrà in maniera automatica da parte del personale, seguendo la numerazione degli scaglionamenti dei flussi. Vi chiediamo la massima collaborazione per questo aspetto. Il costo del biglietto è unico e non ci saranno differenze tra i settori. 
  • I posti contigui potranno essere occupati solo dai congiunti e conviventi.  Per ragioni di sicurezza non è consentito per nessun motivo scambiarsi di posto o occupare posti diversi da quello assegnato anche se liberi.  
  • Le persone congiunte o conviventi, al momento dell’ingresso, dovranno presentare un’autocertificazione utile a dichiarare il loro stato di conviventi. A questo link è possibile scaricare il modello di autocertificazione. (CLICCA E SCARICA QUI) 
  • Il mancato rispetto di qualsiasi punto del regolamento e, in particolar modo, qualsiasi azione la cui conseguenza sia l’impossibilità di rispettare il distanziamento interpersonale previsto, implicherà l’impossibilità a partecipare al festival o l’allontanamento dal teatro.

È VIETATO

  • Esternare qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica, religiosa, di genere o altre manifestazioni di intolleranza sia nei confronti del pubblico, degli artisti e del personale che sta svolgendo il proprio lavoro; 
  • Sostare in prossimità di passaggi, uscite, ingressi, lungo le vie d’accesso, di esodo o ogni altra via di fuga senza motivo giustificato; 
  • Arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico; 
  • Danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi all’interno dell’area; 
  • Svolgere qualsiasi tipo di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata; 
  • Introdurre e/o indossare pettorine o indumenti uguali o simili a quelli degli addetti all’organizzazione; 
  • Accedere e trattenersi all’interno dell’area in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope. 
  • Gettare rifiuti a terra
  • Abbandonare i propri dispositivi di protezione nel sito.
  • Campeggiare abusivamente all’interno e in prossimità dell’area evento. 

COSA NON PUÒ ENTRARE

  • Bottiglie in vetro, lattine, bibite confezionate, bottiglie in plastica con tappo, borracce rigide;
  • Veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile e droghe;
  •  Bombolette spray e spray urticanti;
  •  Pietre, coltelli, armi, oggetti taglienti o appuntiti;
  • Fuochi d’artificio, razzi, petardi, puntatori laser;
  •  Droni telecomandati, giocattoli volanti, aquiloni, lanterne;
  •  Trombette da stadio, strumenti musicali, pistole giocattolo e ad acqua;
  • Ombrelli, aste, selfie stick, treppiedi, videocamere e macchine fotografiche professionali (eccetto per la stampa autorizzata);
  •  Caschi, biciclette, hoverboard, segway, skateboard, pattini, hoolahop, elementi di giocoleria. 

 

L’organizzazione si riserva il diritto di negare l’accesso a chiunque sia trovato in possesso di oggetti pericolosi/illegali e di denunciarli alle autorità competenti. Inoltre si riserva di aggiornare la lista di oggetti vietati in base alla regolamentazione nazionale del Ministero dell’Interno per spettacoli dal vivo.

RISPETTA L’AMBIENTE

Amiamo i luoghi in cui si svolge la manifestazione e siamo sicuri che anche il nostro pubblico imparerà ad amarli. Indiegeno Fest si svolge in luoghi all’aperto, aree archeologiche e naturali, in prossimità del mare. Chiediamo la tua collaborazione nel rispettare l’ambiente, non gettando rifiuti a terra, e non danneggiando in nessun modo i luoghi che ospitano i concerti.  Lo staff raccoglierà i rifiuti, ma vorremmo che anche il nostro pubblico riuscisse ad essere collaborativo. Se dovessi trovare un rifiuto per terra, non voltarti dall’altra parte ma aiutaci a mantenere le location pulite.

ANIMALI

Purtroppo a Indiegeno Fest non sono ammessi animali. Per esigenze di sicurezza tale divieto comprende anche animali domestici di piccola taglia, dotati di guinzaglio e/o museruola e/o tenuti in trasportini o gabbiette. Amiamo gli animali e proprio per questo pensiamo che i concerti non siano dei luoghi consoni ad essi.


Qualora si dovessero verificare una o più inosservanze di suddette regole gli addetti alla sicurezza o, nei casi più gravi, le forze di polizia interverranno immediatamente con conseguente allontanamento del trasgressore. 
L’organizzazione si riserva di apportare modifiche in base alle disposizioni degli organi governativi nazionali e regionali.

 dall’8 giugno 2020 chiunque faccia ingresso in Sicilia, che non sia residente o domiciliato, deve registrarsi sul sito internet siciliasicura.com, compilando il modulo informatico previsto; utilizzare la WebApp collegata o scaricare gratuitamente sul proprio dispositivo di telefonia mobile l’applicazione “SiciliaSiCura”