Indiegeno Fest è una manifestazione che promuove la musica e la cultura. E’ contro qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica, religiosa, di genere o altre manifestazioni di intolleranza.

Per la tua sicurezza, l’accesso e la permanenza, a qualsiasi titolo, all’interno delle aree dei concerti sono regolati dalle seguenti prescrizioni.

All’interno e all’esterno dell’area del concerto sono presenti addetti alla sicurezza che indossano una pettorina ad alta visibilità, che forniranno assistenza e garantiranno l’ordinato afflusso, stazionamento e deflusso all’interno dell’area.

Ti preghiamo di seguire le eventuali indicazioni da loro fornite, sia per l’ingresso che per l’uscita.

Ti potrà essere richiesto in qualunque momento, da personale addetto all’organizzazione, di esibire il contenuto di zaini, borse o altri oggetti o indumenti. Il tuo rifiuto all’invito comporterà l’attivazione dei servizi di polizia oppure l’immediato allontanamento in caso di emergenza.

Se hai meno di 12 anni l’ingresso ti sarà permesso esclusivamente con l’accompagnamento di un genitore o di un adulto che ne fa le veci.
Ti chiediamo di rispettare l’ambiente in cui ti trovi e il lavoro dell’organizzazione, non gettando rifiuti a terra, ma negli appositi cestini, e non danneggiando in nessun modo il luogo che ospita il concerto.

 

Cosa non può entrare:
– Bottiglie in vetro, lattine, bibite confezionate, bottiglie in plastica con tappo;
– Veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile e droghe;
– Bombolette spray;
– Pietre, coltelli, armi, oggetti taglienti o appuntiti;
– Fuochi d’artificio, razzi, petardi, puntatori laser;
– Droni telecomandati, giocattoli volanti, aquiloni, lanterne;
– Trombette da stadio, strumenti musicali, pistole giocattolo e ad acqua;
– Ombrelli, aste, selfie stick e treppiedi (eccetto per la stampa autorizzata);
– Caschi, Biciclette, hoverboard, segway, skateboard, pattini, hoolahop, elementi di giocoleria.

 

È vietato
– Esternare qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica, religiosa, di genere o altre manifestazioni di intolleranza;
– Sostare in prossimità di passaggi, uscite, ingressi, lungo le vie d’accesso, di esodo o ogni altra via di fuga senza motivo giustificato;
– Arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico;
– Danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi all’interno dell’area;
– Svolgere qualsiasi tipo di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata;
– Introdurre e/o indossare pettorine o indumenti uguali o simili a quelli degli addetti all’organizzazione;
– Accedere e trattenersi all’interno dell’area in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope.

 

Il pubblico, una volta entrato all’interno dell’area, non potrà uscire e rientrare se non previo pagamento di un nuovo biglietto.

 

Qualora si dovessero verificare una o più inosservanze di suddette regole gli addetti alla sicurezza o, nei casi più gravi, le forze di polizia interverranno immediatamente con conseguente allontanamento del trasgressore.